La cantina l’abbiamo battezzata Ventiventi:
la fantasia è servita per immaginarla, la praticità per darle forma, la tenacia per realizzare un sogno.