La Cantina

Vittorio, insieme ai figli Riccardo, Andrea e Tommaso: il progetto Ventiventi nasce dal desiderio della famiglia Razzaboni di dar vita ad una realtà nuova e differente, nel distretto viticolo a nord di Modena. La nostra fantasia è servita per immaginarla, la praticità per darle forma, la tenacia per realizzare quel sogno.

Abbiamo chiamato la cantina Ventiventi.
È l’anno 2020 ad averci suggerito l’idea, quello che coincide con l’ultimazione della struttura e della piena operatività, il vero inizio della nostra storia.

cantina_half_horiz_01
cantina_half_horiz_02

Ventiventi attualmente si estende su 45 ettari di terreno, dei quali 18 vitati (altri 11,3 ha di vigneto verranno messi a dimora nel 2020) con vitigni locali come Sorbara, Salamino di Santa Croce, Pignoletto e Ancellotta, oltre a vitigni internazionali quali Pinot Bianco e Cabernet Sauvignon. I terreni, grazie all’alto tenore di argilla, danno vita a vini di carattere e buona struttura, sempre bilanciati dalla spiccata acidità che caratterizza i prodotti del nostro territorio.